Replying to Neve su Costa Est, a New York scali in tilt
Nickname
Post Icons
                                     

                                   

Code Buttons

        
         Imgur PostImage Pick colour HTML Editor Help
Enter your Post
(Check Message Length)

Clickable Smilies
:sefz::sisi::ghgh::.quoto::bah::occhiolino:
:uhuh::mm::bomb::mancheno::uhhh::sorriso:
:pianto::eek::.the::.ok.::emozione::|:
:.:italia:.::musone::nono::.:relax:.::juventus::disorientato:
:haha::.uff::happybirthday::.allah::dah::.ciaao:
Show All

File Attachments
ForumCommunity Hosting   jpg gif png zip ... < 0.5 MB

Descr.:

  
 


Last 10 Posts [ In reverse order ]
Broke.Posted: 27/12/2010, 16:58
Beati loro che la neve la vedono sotto quest'aspetto :ghgh: .
Brig@nTonio™Posted: 27/12/2010, 11:25
image
Una tempesta di neve si è abbattuta sulla costa nord-est degli Stati Uniti, costringendo le compagnie aeree ad annullare centinaia di voli in partenza da New York, Filadelfia e Boston e bloccando milioni di passeggeri in viaggio per le feste. Circa mezzo metro di neve è atteso in queste città così come a Boston e Providence, con conseguenti gravi disagi per il traffico stradale, oltre che per quello aereo.

CAOS SCALI - A New York e Boston sono già caduti più di 30 centimetri di neve, accompagnata da venti fino a 90 chilometri orari nel pomeriggio di domenica. Millecinquecento voli sono stati cancellati dai tre principali scali della Grande Mela, Jfk, Newark e La Guardia. A Boston, l’aeroporto internazionale Logan non è chiuso, ma tutti i voli sono stati cancellati. Paralizzato anche il traffico ferroviario tra Boston e New York. In giornata dovrebbe essere il turno delle province della costa atlantica del Canada, in particolare la Nuova Brunswick e la Nuova Scozia. Air Canada ha avvertito i viaggiatori che molti voli potrebbero essere annullati o ritardati.

«NON PRENDETE L'AUTO» - Il sindaco di New York, Michael Bloomberg, ha chiesto ai newyorchesi e ai numerosi turisti presenti nella Grande Mela per le feste natalizie (e per i supersaldi iniziati nel giorno di S. Stefano) di evitare di prendere la macchina, anche perché l'autostrada I-95 - vera e propria spina dorsale che costeggia l'Atlantico dal Maine alla Florida - rimarrà impraticabile per numerosi tratti a causa della neve e del gelo. Come succede ogni anno, New York è pronta ad affrontare l'emergenza neve, con centinaia di mezzi e tonnellate di sale per sciogliere il ghiaccio. Bloomberg ha anche chiesto agli operai municipali di rinunciare ad eventuali periodi di ferie e ha chiesto loro di garantire turni di 12 ore se necessario. L'Amtrak, la compagnia che gestisce i trasporti ferroviari nel Nord est, ha sospeso il servizio fra New York e Boston. Il governatore del Massachusetts, Patrick Deval, ha dichiarato lo stato di emergenza nello Stato del New England. Stato di emergenza anche a Filadelfia, dove la partita di Nfl fra Eagles e Vikings in programma in città è stata rimandata.


image